UniversitÓ degli Studi di L'Aquila

Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale

La sicurezza nell'Industria manifatturiera: 1 ricerca dei dispositivi

UNI EN 453

 

Gli esempi illustrati dalla figura 1 descrivono le sei zone di pericolo, associate a questi pericoli:

zona 1: volume interessato dall'utensile in movimento; pericoli di schiacciamento, cesoiamento, trascinamento, urto;

zona 2: spazio tra la vasca e la struttura; pericolo di trascinamento;

zona 3: meccanismo di avanzamento vasca; pericolo di trascinamento; pericolo dicesoiamento in caso di vasche basculanti;

zona 4: meccanismo di avanzamento, posizionamento e regolazione dell'elemento porta-utensile; pericoli di cesoiamento, trascinamento, urto e schiacciamento;

zona 5: rulli di guida e vasca; pericoli di trascinamento o intrappolamento;

zona 6: riparo e vasca a funzionamento elettrico; pericolo di schiacciamento tra la protezione e la vasca a funzionamento elettrico.