Università degli Studi di L'Aquila

Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale

La sicurezza nell'Industria manifatturiera: 1 ricerca dei dispositivi
 

UNI EN 12013

Mescolatore interno: Macchina mescolatrice per la produzione discontinua di mescole di gomma o materie plastiche. Le sue parti principali sono:

 - due rotori orizzontali controrotanti (a) situati in una camera di miscelazione (b);

- una tramoggia di alimentazione (c) con diverse aperture:

- sul lato di alimentazione, un’apertura di alimentazione dotata di sportello (sportello anteriore della tramoggia) (d);

- sul lato opposto al lato di alimentazione, un’apertura di ispezione/accesso (apertura posteriore della tramoggia) dotata di un riparo fisso o mobile (sportello posteriore della tramoggia) (e);

- eventuali aperture di alimentazione supplementari per il collegamento ai condottidi alimentazione (f);

- un peso pressatore per esercitare pressione sul materiale da mescolare (g);

- uno sportello di scarico a ribalta o scorrevole (h).
 

Parti principali di un mescolatore interno

 

 

Attrezzature ausiliarie: Attrezzature che interagiscono con il mescolatore interno. Ai fini della presente norma ciò include attrezzature a monte e a valle. Esempi: nastri trasportatori, contenitori ribaltabili, sistemi di alimentazione di polveri o liquidi, mescolatori a cilindri, estrusori.