UniversitÓ degli Studi di L'Aquila

Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale

La sicurezza nell'Industria manifatturiera: 1 ricerca dei dispositivi
 

UNI EN 1114-2

 

UnitÓ di taglio in testa: Dispositivo collegato direttamente a valle dell'estrusore per convertire il materiale plastificato in granuli, forzandolo mediante pressione o forza centrifuga attraverso le filiere o gli ugelli e trasformandolo in spaghetti di piccola sezione. Subito dopo gli spaghetti vengono tagliati mediante lame per creare granuli che vengono raffreddati e trasportati via con acqua o aria. L'unitÓ di taglio in testa include essenzialmente:

- tubazioni per il melt;

- la valvola deviatrice (denominata anche valvola di avviamento);

- la camera di granulazione;

- il sistema di comando dell'albero porta lame o del rotore;

- l'attrezzatura di sostegno della lama;

- i collegamenti di ingresso e di uscita idraulici e pneumatici dei mezzi di raffreddamento e trasporto nella camera di granulazione;

- il dispositivo deviatore dei granuli;

- la prima connessione a flangia sul lato di scarico del materiale (scarico granuli).

 

Taglio in testa a bagno d'acqua: UnitÓ di taglio in testa in cui il lato di scarico della testa e le lame sono montate all'interno della camera di granulazione, piena d'acqua, che viene fatta circolare mediante un sistema esterno.

Taglio in testa ad anello liquido: UnitÓ di taglio in testa in cui le lame funzionano in atmosfera d'aria e i granuli caldi vengono immessi in un bagno rotante, circostante la filiera, per raffreddarli e asportarli.

Taglio in testa a secco: UnitÓ di taglio in testa in cui le lame funzionano in atmosfera d'aria e i granuli caldi vengono espulsi dalla camera di granulazione dal movimento delle lame, granuli vengono trasportati e raffreddati da una corrente d'aria o da un getto d'acqua. La posizione del dispositivo di taglio pu˛ essere concentrica o eccentrica rispetto alla filiera.

Taglio in testa per centrifugazione: UnitÓ di taglio in testa rotante in cui la pressione di estrusione viene generata dalla forza centrifuga all'interno della testa rotante e gli spaghetti estrusi vengono trasformati in granuli mediante lame fisse in atmosfera d'aria. I granuli vengono espulsi attraverso il sistema di trasporto e di raffreddamento e trasportati in avanti da una corrente d'aria o d'acqua.

Taglio in testa a lame rotanti: UnitÓ di taglio in testa in cui la lama ruota su un asse perpendicolare all'asse di scarico della testa. L'aria soffia lungo il dispositivo di taglio. Per il raffreddamento e il trasporto pu˛ essere aggiunta anche acqua.

Materiale plastificato: Prodotto liquido, pastoso o solido pronto per essere trasformato in semilavorati o prodotti finiti.

Tubazione per il melt: Tubazione riscaldata che collega l'estrusore con l'unitÓ di taglio in testa e trasporta il materiale plastificato.

Valvola deviatrice/di avviamento: Dispositivo posizionato nella tubazione per il melt di fronte alla filiera o agli ugelli allo scopo di deviare il materiale plastificato dall'unitÓ di taglio in testa nella fase di avviamento.

Camera di granulazione: Alloggiamento in cui l'acqua e/o l'aria viene fatta circolare per ricevere, raffreddare e trasportare i granuli dopo il taglio.

Dispositivo deviatore: Dispositivo posizionato all'uscita dell'unitÓ di taglio in testa per deviare i granuli dai mezzi trasportatori.

Taglio in testa a secco

 

Taglio in testa a bagno d'acqua

 

 

Taglio in testa ad anello liquido

 

Taglio in testa a lame rotanti

 

 

Taglio in testa a lame rotanti