back


626 Sicurezza Macchine: 2 valutazione funzionale dei dispositivi di sicurezza

Sistemi di muting

Google  
 

I sistemi di muting sono un’interfaccia tra l’Apparecchiatura Protettiva Elettrosensibile (ESPE) e la circuiteria di controllo di una macchina pericolosa, su cui Ŕ necessario escludere l’apparecchiatura protettiva in certe fasi del processo. Se un operatore interrompe i fasci, la macchina arresta comunque il suo movimento pericoloso. Il muting viene usato spesso per le applicazioni che utilizzano convogliatori (caricamento, scaricamento, ecc.). Un oggetto conosciuto (diciamo un’auto) di dimensioni particolari, che viaggia ad una velocitÓ predeterminata, pu˛ essere distinto da una persona sulla base delle dimensioni (una persona non pu˛ penetrare simultaneamente il campo di 2 sensori) o dell’intervallo di tempo tra l’attivazione dei sensori.
L’oggetto conosciuto deve poter passare senza attivare un arresto, ma altre intrusioni (diciamo da parte di un operatore) devono provocare l’arresto. Se un oggetto conosciuto si trova nel campo di inibizione, qualsiasi altro oggetto o persona fa  scattare l’arresto.

          Benefici della soluzione:
  • Sistema adatto ad applicazione di movimentazione o a presse
  • Grande affidabilitÓ di rilevamento
  • FlessibilitÓ di attuazione
         Limiti della soluzione:
  • Sistema specifico secondo l'applicazione (distanze da calcolare, eccetera)
  • Richiede un'installazione rigorosa

Scheda di valutazione
In
grigio: Vantaggi (inserisci una votazione da 0 a 5)
In rosso
: Svantaggi (inserisci una votazione da 0 a -5)
 

INDICI DI VALUTAZIONE   VOTAZIONE
Impatto economico: EconomicitÓ dell' investimento
  Investimento aggiuntivo per interruttore di interblocco/chiusura
AccessibilitÓ: Accesso alle operazioni di carico/scarico
  Accesso all'area per la manutenzione
Prevenzione/Protezione: PossibilitÓ di prevenzione e non solo di limitazione lesioni
  Prevenzione accesso di terzi
  Prevenzione apertura accidentale dispositivo
  Protezione aree grandi
  Protezione integrale del corpo
  Protezioni da parti espulse
Caratteristiche tecniche:  
   
  PericolositÓ del materiale di protezione
Interfaccia Dispositivo/Macchina: Ingombro
  NecessitÓ di dispositivo aggiuntivo
  VarietÓ dimensioni disponibili
Interfaccia Dispositivo/Operatore: FacilitÓ installazione
  Installazione flessibile
  FacilitÓ di impiego
  NecessitÓ di manutenzione addizionale
  Rischio di manomissione
  Attivazione limitata ad un'azione volontaria
  Impatto ergonomico
  VisibilitÓ/PossibilitÓ di rilevazione rimozione dispositivo
Interfaccia Ambiente circostante: Presenza di spazi dove possa accumularsi polvere e/o acqua
  Robustezza/SensibilitÓ agli ambienti inquinati
  SensibilitÓ alle vibrazioni
   
 
  

TOTALE 

Torna alla pagina della valutazione dei dispositivi