back

Università degli Studi di L'Aquila

Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale

La sicurezza nell'Industria manifatturiera: 1 ricerca dei dispositivi

Pericoli meccanici

Attrito o abrasione Generato quando avviene un contatto con la superficie di una parte in rapido movimento oppure con una parte
mobile la cui superficie è abrasiva (per esempio una guarnizione da carda).
Cesoiamento Generato quando:
- due parti mobili s’incrociano; o
- una parte mobile si sposta rispetto a una parte fissa.
Impigliamento Generato quando gli alberi o le estremità degli stessi hanno parti rotanti o trasversali con bordi sporgenti, denti, coppiglie, viti, bulloni, coppe da olio, ecc. che comportano il rischio di impigliamento degli indumenti, dei capelli e/o parti del corpo.
Perforazione o puntura Generato da parti fisse o mobili con estremità o punte acuminate.
Proiezione di fluido ad alta
pressione
Generato quando del fluido sotto pressione viene proiettato o fuoriesce da tubazioni, raccordi, ugelli, recipienti,
tubi, ecc. (per esempio aria compressa, olio idraulico).
Proiezione di parti

(compresa la
caduta di materiale di processo)

Generato quando una parte mobile del macchinario o del materiale di processo lascia il suo percorso definito o viene sbalzata fuori dalla macchina (per esempio tubi, bobine, navette o subbi).
Ribaltamento, perdita inattesa
di stabilità
Generato quando una parte di macchina oppure la macchina stessa si ribalta o si stacca dai suoi punti di fissaggio
a causa di una mancanza intrinseca di stabilità oppure a causa dell’avviamento rapido di determinati processi (per esempio lo svolgimento del materiale di processo dai cavalletti ad "A").
Schiacciamento Generato quando:
- due parti mobili si spostano l’una verso l’altra; o
- una parte mobile si sposta verso una parte fissa
(vedere EN 349).
Scivolamento, inciampo e
caduta
Generato quando:
- le superfici di passerelle, piattaforme di lavoro, scale, scale a pioli, ecc. sono scivolose; o
- le superfici dei pavimenti sono irregolari o presentano sporgenze; o
- il materiale di processo o i dispositivi di trasporto dello stesso (per esempio tubi, bobine, subbi, ecc.) sono caduti a terra o vi vengono lasciati.
Taglio o sezionamento Generato quando:
- parti fisse o mobili hanno spigoli taglienti (per esempio lame, coltelli).
Trascinamento o
intrappolamento
Generato quando:
- due parti che girano in direzione opposta l’una rispetto all’altra si toccano o sono vicine tra di loro;
oppure
- delle parti rotanti sono vicine o a contatto con parti tangenziali, oppure materiali di processo o superfici (per esempio cilindri e materiali di processo, nastri trasportatori e pulegge, catene e rocchetti).
Urto Generato quando una parte mobile può colpire una persona esposta (per esempio elementi che si spostano trasversalmente, battitori, alette, argani).

 

back