back

Università degli Studi di L'Aquila

Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale

La sicurezza nell'Industria manifatturiera: 3 analisi costo/benefici

Definizione delle curve di costo

Una volta individuate tutte le tipologie di costo con associate le rispettive voci, è possibile passare ad un successivo stadio dell'analisi, la tracciabilità e l'aggiornabilità delle curve che individuano tali classificazioni di costo in ambito di gestione della sicurezza in funzione di un determinato Indice di rischio o in maniera equivalente in funzione di un determinato Livello di sicurezza raggiunto poiché una il reciproco dell'altra. Volendo aprire una parentesi di approfondimento per chiarire meglio la relazione che intercorre tra le due grandezze si può affermare che da un'ottica puramente teorica non vi sono sostanziali differenze nella scelta dell'una o dell'altra come variabile indipendente di tale modello. Da un punto di vista quantitativo c'è da dire che un indice di rischio è molto più funzionale alle esigenze di pianificazione e calcolo. Una possibile espressione dell' Indice di rischio (IR) è offerta dalla seguente scrittura:

  Indice di rischio [%] =     Turni persi per infortunio [unità]    x Turno lavorativo [ore/turno]  =

Ore totali lavorative [ore/turno]
 
Franchigie [turni] + Giorni INAIL [turni] + Sospensioni [ore/ore turno]  x Turno lavorativo [ore/turno]  

Turno [ore/turno] x Numero di turni [unità] x Numero di giorni [unità]

L'indicatore  è molto simile all' "Indice di gravità" (UNI 7249, 1995), la cui limitazione è che riporta al numeratore solamente le giornate perse per infortuni con durata maggiore i 3 giorni.
Attraverso un procedimento di individuazione delle curve che meglio approssimano tali distribuzioni di punti nel tempo si può conseguentemente determinare le funzioni che desrivono tali andamenti.
Per ogni tipologia di costo si può tracciare nel piani "costi-livello di sicurezza" un insieme di punti tanto più numeroso tanto più è la serie storica dei dati aziendali disponibili; più saranno i punti a disposizione più le curve saranno attendibili e di conseguenza anche la curva di costo totale data dalla somma dei quattro andamenti. Infine individuando il punto di minimo della funzione di costo totale si può giungere al risultato di tale modellazione: l'
Indice di rischio di ottimo economico.

 

back