back

Università degli Studi di L'Aquila

Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale

La sicurezza nell'Industria manifatturiera: 1 ricerca dei dispositivi

Ripari mobili

Ricerca effettuata per:

A

Interruttori elettromeccanici di sicurezza

B

Interruttori azionati a chiave

C

Sensori a effetto Hall

I ripari mobili sono in genere collegati secondo una disposizione asservita ai meccanismi di controllo della macchina. La protezione viene fornita in uno di questi 2 modi:

Interruttori di chiusura, dove il riparo non può aprirsi finché la macchina non ha smesso di funzionare o mentre sussiste il pericolo. Gli interruttori elettromagnetici di sicurezza azionati a chiave, singoli o a coppie, sono connessi al controllo della macchina per prevenire l’apertura del riparo finché la macchina si ferma. La chiave è collegata al riparo e non può essere rimossa dall’interruttore finché la macchina non viene fermata ed è totalmente ferma. Ciò è particolarmente utile nei casi in cui, a causa dell’inerzia della macchina, il tempo di arresto è più lungo del tempo impiegato per accedere alla zona intorno agli
impianti pericolosi, o sono presenti danni potenziali della macchina durante un ciclo.

Interruttori di interblocco, dove l’apertura del riparo ferma il funzionamento della macchina. Questa operazione è svolta dagli interruttori di sicurezza azionati a chiave, che operano in genere in modi opposti, collegati ai meccanismi di arresto istantaneo. Una chiave connessa al riparo viene rimossa dall’interruttore quando si apre il riparo, e questo avvia il meccanismo di arresto della macchina. Si possono usare anche interruttori non azionati a chiave.

Norme da seguire:
• Le norme EN 294 e EN 811 definiscono le distanze di sicurezza per prevenire l’ingresso degli arti degli operatori nelle zone pericolose
• La norma EN 953 riguarda le protezioni fisse e mobili
• La norma EN 1088 definisce i parametri di sicurezza da seguire per i dispositivi di chiusura e interblocco
• Norma EN 60204 per le apparecchiature elettriche delle macchine
• OSHA 1910.212

La norma EN 1088 è particolarmente applicabile in questo caso. Essa include:
• progetto ed installazione di sensori e interruttori;
• riduzione dei rischi di manomissione;
• selezione dei dispositivi;
• manovra positiva (o no) di una posizione.

Ricerca dei fornitori

 
gas, CNC machining center, micrometer, right angle gear reducer, vacuum cleaner
Over 45,000 industrial products

 

Normativa legale

 

Per ulteriori informazioni

Se si vuol procedere ad un'analisi più approfondita:

Google
 

 2  

 

  valutazione funzionale   

 

back