back


Logistica: 2 Order processing

Ordine: tempo ciclo

www.valocchi.eu   Logistica   Order processing  Order processing: esempi   Sistema informativo logistico   Sistema informativo logistico: esempio  Servizio al cliente   Sevizio al cliente: relazione vendite/servizio   

Google  
 

Il tempo ciclo dell’ordine consiste nel lasso temporale intercorrente tra l’istante in cui viene emesso un ordine d’acquisto (o una richiesta di servizio) e l’istante in cui il materiale ordinato viene consegnato (ovvero il servizio inizia ad essere erogato). Punti critici:

􀂃 Istante di emissione dell’ordine (talvolta viene inserito nel tempo ciclo totale l’intervallo intercorrente tra due passaggi successivi del venditore
presso l’azienda).
􀂃 Possibile necessità/opportunità di consolidazione dell’ordine.
􀂃 Mezzi di trasmissione ordine.
􀂃 Disponibilità di scorta, con eventuale necessità di back-orders.
􀂃 Delivery time, che può comprendere anche i tempi di carico-scarico.

Agli occhi del cliente finale, la distribuzione dei tempi ciclo assume una forma data dalla somma di tre distribuzioni probabilistiche:

􀂃 La prima relativa alla disponibilità immediata del materiale presso il magazzino regionale di riferimento.
􀂃 La seconda, relativa ad un back-order evaso dal magazzino centrale.
􀂃 La terza, relativa ad un back-order evaso con un ordine di produzione – assemblaggio del prodotto.

Ordine: Correzioni al tempo ciclo

Il tempo ciclo finora considerato è stato calcolato in assenza di vincoli. Spesso, però entrano in gioco fattori che ne causano una correzione:

􀂃 Priorità nell’evasione: alcuni clienti dell’azienda possono essere “privilegiati” e quindi i loro ordini possono essere evasi in precedenza rispetto a quelli di altri clienti.
􀂃 Standard delle condizioni dell’ordine: il materiale consegnato al cliente deve avere una adeguata protezione dal danneggiamento o dal deperimento. Le misure assunte dal fornitore per evitare il danneggiamento possono comportare aumenti del tempo ciclo.
􀂃 Vincoli nell’ordine: il cliente può introdurre vincoli particolari nell’ordine, per esempio un lotto minimo per poter usufruire di sconti di quantità, oppure una richiesta di consegne secondo uno scheduling predefinito. Questa pratica può comportare l’allungamento del tempo ciclo.

 

back