back


Logistica: 1 Order processing

Order processing: esempi

www.valocchi.eu   Logistica   Order processing  Sistema informativo logistico   Sistema informativo logistico: esempio  Servizio al cliente   Ordine: tempo ciclo   Sevizio al cliente: relazione vendite/servizio 

Google  
 

Order Processing a livello industriale

L’Order Processing industriale è svolto in massima parte attraverso attività di operatori umani, sebbene molte fasi possano essere automatizzate. Una sequenza-tipo è:

􀂃 Le richieste dei clienti vengono inserite nel sistema di Order Processing in due modi:

• autonomamente da parte degli stessi, che inviano (per posta, fax o telefono) gli ordini direttamente al fornitore;
• attraverso venditori, che raccolgono gli ordini presso i clienti e li trasmettono (per posta, fax o
telefono) in azienda.

􀂃 Un addetto alla ricezione ordini trascrive l’ordine su un modulo standard.
􀂃 Il responsabile vendite riesamina gli ordini ed eventualmente apporta correzioni/note in relazione a ordini per determinati clienti.
􀂃 Gli ordini sono quindi riesaminati da parte della funzione finanziaria, al fine di verificare la solvibilità del cliente.
􀂃 Gli ordini vengono trasmessi in magazzino che provvede a:

• Predisporre la merce per la spedizione, se la stessa è presente in magazzino;
• Procedere con l’ordine di produzione o di acquisto se i livelli non sono sufficienti all’evasione;
• Informare il Customer Service per fornire le necessarie informazioni al cliente.

Order Processing a livello intermedio

L’Order Processing intermedio (tra consumatori e produttori) presenta solitamente un moderato livello di automazione. In questo caso:

􀂃 Ciascun rivenditore di dettaglio rifornito dal distributore intermedio ha una lista di prodotti autorizzati.
􀂃 Il rivenditore, attraverso un lettore di codice a barre sceglie i prodotti da ordinare e ne specifica le quantità.
􀂃 L’ordine è trasmesso al centro di distribuzione, dove è inserito in un sistema di evasione ordini.
􀂃 A intervalli regolari (es.: giornalmente) il sistema genera una lista di prelievo da magazzino organizzata per prodotto e per codice rivenditore.
􀂃 Allo stesso tempo, i rack del magazzino vengono continuamente monitorati dal sistema di gestione.
􀂃 Quando un codice scende sotto un dato livello, il sistema emette un ordine di ripristino, e i materiali prelevati da pallet (nel “magazzino del magazzino”) vengono introdotti sui rack del magazzino dalla parte posteriore (per garantire il “giro” della merce).

In alcuni casi, i distributori mettono in atto sistemi logistici che permettono di annullare i magazzini intermedi. La loro funzione diventa quella di coordinare la vendita del produttore con i servizi logistici forniti da una terza parte.

Order Processing a livello di distribuzione finale

L’Order Processing a livello di cliente finale viene fornito da alcuni grandi distributori che, non sostenendo i costi dovuti alla rete di distribuzione intermedia, riescono a praticare prezzi concorrenziali ricorrendo a servizi logistici di terze parti.

La procedura prevede, in questo caso:

􀂃 La chiamata telefonica ad un numero verde per la comunicazione dell’ordine.
􀂃 L’inserimento dell’ordine da parte di un addetto nel sistema informativo aziendale, tramite il quale:

• vengono verificate le esistenze a magazzino del codice desiderato;
• vengono verificati i prezzi dei prodotti e i costi di spedizione;
• nel caso di pagamento tramite carta di credito, viene verificata la solvibilità del conto connesso con la stessa.

􀂃 L’ordine è trasmesso elettronicamente al magazzino per l’evasione, nel giro di pochi minuti dalla ricezione.
􀂃 La spedizione avviene di solito entro 1-2 giorni dalla data di ordine.

Order Processing su internet (e-commerce)

Altri fattori influenzanti il tempo di order processing

Il tempo di order processing è influenzato, oltre che dall’architettura del sistema e dalle procedure di funzionamento, anche da:

􀂃 Esistenza di priorità nella evasione degli ordini;
􀂃 Possibilità di svolgimento in parallelo di alcune fasi dell’OP;
􀂃 Accuratezza dell’evasione ordini;
􀂃 Raggruppamento degli ordini;
􀂃 Consolidazione delle spedizioni.

back